Riga - La Casa dei Blackheads - Riga capitale della Lettonia

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info utili:

alcune informazioni pratiche utili per visitare Riga

Leggi »

News

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti


Riga - La Casa dei Blackheads


I Blackheads erano una congregazione di giovani mercanti e capitani scapoli, che godettero di notevole importanza e prestigio nella vita socio-culturale di Riga. Il nome deriva dal santo Patrono della congregazione, San Maurizio, un Africano di colore secondo la tradizione. La casa delle "teste nere" venne costruita nel 14° secolo per ospitare le sedute della congregazione, che la acquistò nel 1713. L'edificio venne allargato e ricostruito innumerevoli volte, pur mantenendo molti degli elementi originali intatti, fra cui la più ricca collezione al mondo di oggetti in argento. Per molti secoli la casa rappresentò l'edificio più esclusivo e durevole di Riga, fino alla Seconda Guerra Mondiale, quando venne distrutto. Si parlò di ricostruzione solo a partire dal 1995, con la proclamazione di indipendenza della Lettonia. I lavori terminarono nel 2004.


7 Rātslaukums (Townhallsquare)


House of Blackheads - Riga

Cosa vedere a Riga


» Il Castello

» La Cattedrale

» I Tre Fratelli

» Il Mercato Centrale

» Il palazzo della Grande e Piccola Gilda

» La Casa dei Blackheads

» Art Nouveau District

» St. Peter Cathedral

» I musei

» I dintorni

/html>